La nuova tracciatura GPS di automezzi/mezzi/macchine è ora disponibile in Edison.

È stato aggiunto un nuovo dettaglio per gli automezzi per consentire la geolocalizzazione degli stessi importando un file CSV contenente i dati relativi al posizionamento.

La griglia è di tipo “avanzato” in modo da poter raggruppare per Anno/Mese ed altri raggruppamenti desiderati dall’utente.

È disponibile una nuova funzione importante nel dettaglio “Tracciatura automezzo” denominata “Importa CSV geolocalizzazione automezzo”. Tramite questa funzione importo i dati nel formato seguente.

Il formato dei file CSV che si imposta è il seguente:

Quando si lancia la funzione importante di import file CSV, oltre alla selezione del nome del file da importare, si richiede l’intervallo di campionamento dei dati, che può essere selezionato tra 10, 15 e 30 minuti in modo da importare dati significativi e contemporaneamente ridurre la mole di dati altrimenti troppo elevata.

Per una migliore visualizzazione dei vari punti GPS del mezzo si è pensato di aggiungere la visualizzazione dei punti GPS dei cantieri desiderati. Allo scopo sono presenti, in testata cantiere, due campi rispettivamente per Latitudine e Longitudine dello stesso:

È stata creata una nuova funzione importante nel dettaglio “Tracciatura automezzo” denominata “Visualizza punti selezionati in GMapPlus”. Tramite questa funzione posso vedere con GMAP i punti gps selezionati del mezzo e dei cantieri con punti gps associati.

Il risultato è il seguente:

Sono evidenziati i punti gps dell’automezzo con il ‘puntatore rosso’ e dei cantieri con le ‘casette verdi’.

A sinistra c’è la lista dei i punti gps dell’automezzo e dei cantieri. Se premo su una riga la mappa a destra centra il punto gps collegato:

Condividi: